Il mare di Scopello

Io, un mare così, non l’avevo mai visto. Nemmeno alle Bahamas, nemmeno a Curaçao. Forse solo alle Mauritius, e in Sardegna. In passato ero già stato sull’isola, ormai una dozzina di anni fa. Ma, come allora (con un amico avevo visitato Messina, Catania, Taormina e Giardini Naxos, e poi Lipari), la Sicilia mi ha sorpreso per la sua bellezza e … Read More

Palermo è un razzo

Se entri in una pasticceria o in un panificio e assaggi una cassatella, un cannolo, il pane cunzatu o le panelle, alcuni sapori della cucina siciliana, mai provati prima, ti esplodono in bocca. Se passeggi tra le bancarelle del mercato di Vucciria, di Ballarò o del Capo sono le orecchie a esploderti per le urla dei venditori, e ti sorprendi … Read More

7. Monte Argentario: mini viaggio in Italia

C’erano insetti, tanti insetti: ragni di varie forme, mosche, moscerini, cicale, zanzare di ogni dimensione, formiche e qualsiasi altra cosa con ali piccole o con zampette multiple e sottili. E lungo le pareti del cortile c’erano gechi, tanti gechi bianchi, quasi trasparenti. Oltre a due cani sempre liberi e a un gallo con galline al seguito. Così, dopo un primo … Read More

6. Palinuro: mini viaggio in Italia

Risalgo la Calabria a nord-ovest, attraverso le sue colline dolci e verde chiaro, tutte coltivate. Entro in Basilicata e poco dopo in Campania, dove invece le colline diventano più alte, a punta, sembrano quasi montagne, e la vegetazione è fitta fitta e verde scuro. Da una ventina di chilometri sto guidando su una strada statale ripida, tutta curve. Sono nel … Read More

Lettera ai piedi di un bimbo

In vacanza in Puglia, sotto l’ombrellone, mi sono incantato a pensare al futuro di mio figlio: così, ho scritto una lettera. Cari piedi di Davide, visto che da qualche mese correte dappertutto decisi e senza paura, scrivo per farvi alcune raccomandazioni: siete ancora due piedi piccoli e fragili e non sempre trovate il giusto appoggio a terra, ma più passa … Read More