Tanti auguri libreria La Botia Noa!

Era l’1 dicembre del 2007 quando varcai la porta della libreria La Botia Noa per il primo giorno di apertura. Era un sabato freddo e soleggiato e, tra mille timori e altrettanti stimoli, iniziai la mia avventura nel mondo dei libri. Alle spalle non avevo nessuna esperienza nel settore, se non una forte passione per la lettura e la scrittura … Read More

A scuola con don Parenti

Questa mattina ho iniziato un progetto alla scuola primaria di Livigno, che coinvolge i bambini di 4a e 5a e che mi impegnerà fino a metà dicembre, con due incontri per classe. Il progetto unisce la storia locale e la scrittura creativa, ed è incentrato sul mio romanzo Un prete in alta quota. Il libro è uscito lo scorso luglio … Read More

Recensione di Camanni a “Un prete in alta quota”

È stato per caso, navigando in rete, che qualche giorno fa sono finito su Dislivelli – il blog dell’associazione di Torino che si impegna a favorire una visione innovativa della montagna e delle sue risorse. Lì ho trovato una breve recensione al mio romanzo Un prete in alta quota, firmata da Enrico Camanni – famoso scrittore, giornalista e alpinista piemontese. … Read More

Anno 1635: a Livigno combattono i morti!

“Noi combattiam coi fanti e non coi santi!” è una frase molto conosciuta a Livigno, diventata nel tempo leggendaria perché riferita a una battaglia che sembra proprio una leggenda. L’episodio in questione è riportato nel libro Usi e costumi del Bormiese di Glicerio Longa (pubblicato da Alpinia editrice di Bormio), uno studio etnografico sull’Alta Valtellina scritto nel 1912 e corredato … Read More

Ristampa di “Un prete in alta quota”

Siamo andati oltre ogni aspettativa: da qualche giorno, infatti, dopo la prima ristampa è di nuovo disponibile in libreria il mio romanzo Un prete in alta quota, uscito soltanto due mesi fa. È vero, non era certo stata fatta una tiratura da best seller, ma vi assicuro che per un piccolo, piccolissimo editore come VEL di Sondrio non è per … Read More

Museo di Livigno e Trepalle (MUS!)

Sei nella stanza “Legno e tempo” e se chiudi gli occhi e ti concentri a fondo puoi vedere un uomo stanco e pensieroso, i denti sporchi che masticano tabacco, le mani callose che accarezzano un tòcco di legno. L’uomo è chino sul tavolo da lavoro, attorno a lui i tanti attrezzi del falegname e sul pavimento i mucchietti di trucioli … Read More

Ho visto il sole andare a dormire

Il luogo è vicino al paese ed è facile da raggiungere, a venti minuti a piedi dal passo d’Eira e circa a metà tra lo stesso passo d’Eira e la cima del Crap da la Parè. La strada su cui si cammina è una mulattiera larga e comoda che arriva a costeggiare il monte Crapene, ripida soltanto in un paio … Read More

3. Misticanza di passione, allegria e gusto

Questo che stai per leggere è il terzo di tre racconti brevi sul Sentiero Gourmet 2018, scritto per conto dell’Associazione Cuochi e Pasticcieri di Livigno. Ho avuto il privilegio di seguire l’evento dai fornelli delle cinque postazioni culinarie allestite per l’occasione e ho cercato di raccontare la serata dal punto di vista dei cuochi. Ecco cosa ne è venuto fuori. … Read More

2. Misticanza di passione, allegria e gusto

Questo che stai per leggere è il secondo di tre racconti brevi sul Sentiero Gourmet 2018, scritto per conto dell’Associazione Cuochi e Pasticcieri di Livigno. Ho avuto il privilegio di seguire l’evento dai fornelli delle cinque postazioni culinarie allestite per l’occasione e ho cercato di raccontare la serata dal punto di vista dei cuochi. Ecco cosa ne è venuto fuori. … Read More

1. Misticanza di passione, allegria e gusto

Questo che stai per leggere è il primo di tre racconti brevi sul Sentiero Gourmet 2018, scritto per conto dell’Associazione Cuochi e Pasticcieri di Livigno. Ho avuto il privilegio di seguire l’evento dai fornelli delle cinque postazioni culinarie allestite per l’occasione e ho cercato di raccontare la serata dal punto di vista dei cuochi. Ecco che cosa ne è venuto … Read More