Pedalare da Malles a Merano

In un giorno di maggio, nella lunga e lenta pedalata da Malles a Merano, ho avuto il tempo di pensare a queste cose: ormai, quando si incrocia un ciclista su una pista ciclabile o su una strada sterrata, non guardi se chi guida è un atleta, che modello di bici ha sotto il sedere oppure se porta il casco. No.
Guardi solo, in cagnesco, se nascosto da qualche parte, lui – che ti sta superando a velocità doppia – ha il motorino della pedalata assistita, perché a quanto pare non sta facendo la tua stessa fatica.
E se proprio è palese che quel ciclista non sta faticando, ti puoi sempre consolare con il fatto che anche lui, motorino o no, pedalata assistita o meno, sta patendo il tuo stesso, enorme e insopportabile dolore alle chiappe!

https://www.suedtirolerland.it/it/sport-e-tempo-libero/bici-e-mountain-bike/piste-ciclabili/

Condividi questo post

Lascia un commento