Recensione di Camanni a “Un prete in alta quota”

È stato per caso, navigando in rete, che qualche giorno fa sono finito su Dislivelli – il blog dell’associazione di Torino che si impegna a favorire una visione innovativa della montagna e delle sue risorse. Lì ho trovato una breve recensione al mio romanzo Un prete in alta quota, firmata da Enrico Camanni – famoso scrittore, giornalista e alpinista piemontese.

Che sorpresa, quando l’ho vista, e che tremore! Fin da subito, mentre leggevo, ho sentito il calore avvolgermi il viso e ho visto il petto gonfiarsi. Allora mi sono goduto ogni frase della recensione, ogni parola, e poi, dopo un attimo di estasi, mi sono imposto di tornare con i piedi per terra, come è giusto fare sempre. Ma che emozione, che soddisfazione!
Per me – e anche per l’editore VEL – sapere che un personaggio stimato come Enrico Camanni abbia trovato il tempo per leggere il mio libro e soprattutto che gli sia piaciuto, è un vero motivo d’orgoglio. È una spinta a continuare su questa strada.

Leggi la recensione di Camanni a Un prete in alta quota.

Condividi questo post

Lascia un commento